Il nuovo record dell’export è tutto Made in Italy – Con 450 miliardi previsti per il 2017, l’export italiano vola alto e non si ferma

ESG89 Group —> home.esg89group.it Il 2017 è stato indubbiamente un anno glorioso per la ripresa del mercato italiano e la crescita dell’export è il risultato che meglio dimostra questo incredibile successo. Secondo i dati riportati dal rapporto Ice-Prometeia “Evoluzione del commercio con l’estero per aree e settori”, presentato a Milano ad inizio dicembre 2017, il mercato italiano […]

Umbria, puntiamo su competenze ed eccellenze industriali

Con il 2016 si apre un fase nuova caratterizzata dal consolidarsi della ripresa con il ritorno in positivo degli indicatori chiave che segnano inequivocabilmente un cambiamento delle prospettive e della struttura dell’economia. La crescita della ricchezza prodotta, dell’occupazione, dell’export e del grado di internazionalizzazione sono la testimonianza di come anche l’Umbria sia parte di un […]

Stato di salute dell’economia italiana: intervista a Davide Gaggino di UBIEMME GUHRING ITALIA

Quale lo stato di salute dell’economia, nuove opportunità di lavoro e rapporti con la Germania: su questi temi ci siamo confrontati con l’AD di Ubiemme Ghuring, Davide Gaggino. Dr. Gaggino crede che il 2016 sia davvero l’anno della svolta per l’economia italiana? In realtà non credo si tratterà di una vera e propria svolta per […]

IoValuto.it, i tuoi contatti d’affari esteri in tranquillità e trasparenza

L’export sarà sicuramente la miglior via per la rinascita del nostro Paese. Per conoscere l’affidabilità economica delle aziende straniere online e il monitoraggio dell’affidabilità delle aziende all’estero affidati a, quindi, a IoValuto, portale internet a tua disposizione per il recupero dei Report commerciali con l’estero. I Report commerciali estero consentono di valutare l’affidabilità economica, la […]

Chi ha puntato sempre sulla qualità e sull’etica ha l’immagine giusta da spendere nei mercati

Nicola Pantaleo, della Pantaleo spa, (vicino ai 50 milioni il giro d’affari) spiega come l’azienda – che ha chiuso il 2013 con un +10% rispetto all’anno precedente e che fa dell’export il suo mercato di riferimento con un’incidenza dell’80% sulle vendite – non abbia particolarmente risentito delle ripercussioni date dagli articoli negativi, ma soltanto perché […]